HidroBarrier

Idrofobizzante, idrorepellente a base nanosilani di nuova generazione diluibile in acqua.

A basso impatto ambientale, ecocompatibile, ad elevata penetrazione risulta essere prodotto principe nella realizzazione di barriere chimiche contro l’umidità di risalita capillare e l’idrofobizzazione e la protezione dei comuni supporti minerali utilizzati in edilizia quali intonaci, mattoni o elementi lapidei faccia a vista, tegole, calcestruzzo, pietre naturali o ricostruite in cemento, cotto, tufi, pietre arenarie, malte a cemento, ecc.

Di duratura efficacia HidroBarrier non altera la cromia e la traspirabilità al vapore acqueo dei materiali trattati. Diluire il prodotto in rapporto di una parte di HidroBarrier con 18/28 parti di acqua in dipendenza del grado di umidità del supporto miscelando l’insieme a velocità sostenuta con trapano miscelatore per 3/5 minuti ad ottenere perfetta limpidezza senza microgallegiamenti.

Applicare per trattamenti corticale con nebulizzatore a rifiuto evitando percolamenti che potrebbero macchiare altre superfici e con diffusori per caduta nella realizzazione di barriere chimiche. Proteggere le zone circostanti con efficacia durante i trattamenti corticali con nebulizzatore, non applicare con vento; HidroBarrier macchia i metalli, vernici,vetri; nel caso pulire velocemente con spugna umida. La soluzione può essere utilizzata entro circa 6 ore dalla sua preparazione, acque dure accelerano questi tempi per cui è consigliabile l’utilizzo di acqua potabile e con gradi francesi sotto i 25°. Prodotto esclusivamente professionale.

Invia direttamente a:

Titolo

Torna in cima